ACQUA MINERALE ACETOSELLA di Castellammare di Stabia

IMG_20141115_105848Castellammare di StabiaAcetosella azienda

 

 

 

 

 

 ACQUA MINERALE ACETOSELLA
Castellammare di Stabia oltre a essere una città termale è anche una città di mare, d’arte, d’archeologia e di sport. E’ disposta in un’incantevole posizione panoramica, si allarga ad anfiteatro davanti al mare del golfo partenopeo nel punto in cui la sua riva meridionale s’incurva per dare origine alla penisola sorrentina.                                                                                                                                                                                                                            

Il tepore del clima, la salubrità dell’aria, la fertilità dei campi, il favoloso scenario naturale, la varietà delle sorgenti, le ampie spiagge, le magnifiche passeggiate sulle sue colline e sui suoi monti, sono la ricchezza del patrimonio artistico ed archeologico della citta’.
“Città delle acque” è famosa fin dall’antichità per la presenza di 28 sorgenti naturali di acque minerali, tutte diverse per composizione e virtù terapeutiche, che sgorgando spontaneamente dalle pendici del Monte Faito ed hanno dato vita a due stabilimenti termali.                                                                                                                                                               

Quest’acqua minerale è l’acqua di Plinio il Vecchio, che consigliava a chi soffriva di calcoli renali. Castellammare allora fu nominata dai naviganti di un tempo “ LA CITTA’ DELLE ACQUE” ed i marinai allora riempivano le loro botti di acqua dalle fonti naturali e l’acqua si manteneva buona durante i loro lunghi viaggi. Le falde acquifere producono un’ottima acqua soprannominata “ L’ORO STABIESE”

Antiche-terme-le-sorgenti di Castellammareacqua terme

Castellammare

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*